Fatturazione Elettronica

Fatturazione

Fotogallery

    fiume Tanagro

ANSA.it

I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

Benvenuti nel sito del Comune di Pertosa

Benvenuto nel sito ufficiale del Comune di Pertosa.

pertosa

Troverete sezioni dedicate al Comune, sull’organizzazione del Comune e degli uffici comunali, sezioni dedicate ai servizi al cittadino e alle imprese, piantina del territorio ecc., sezioni dedicate ad eventi e manifestazioni, storia e cultura, monumenti, associazioni, scuole, ecc., per finire con sezioni dedicate a notizie di carattere e utilità generale. Questo servizio rientra in un ottica evolutiva del nostro Comune che non può sottrarsi alle nuove tecnologie e agli strumenti che consentono al cittadino di entrare nel proprio Comune da casa propria.
Esso si pone quale interlocutore privilegiato tra i Cittadini e la Pubblica Amministrazione per fornire informazioni veloci, aggiornate e di facile lettura, all'interno di un sistema di comunicazione completo ed efficace: un passo avanti verso quella trasparenza che sta alla base di un buon governo. L' obiettivo dunque è quello di favorire il dialogo tra i Cittadini e l'Istituzione. Sono accolti quindi suggerimenti, sollecitazioni e critiche costruttive al fine di favorire quel confronto necessario per progettare il nostro paese sempre più a misura d'Uomo e al passo con i tempi, in rapida evoluzione.
Vi auguro quindi una buona navigazione nella speranza che possiate trovare la giusta risposta a tutte le Vostre domande.

Notizie in PRIMO PIANO

NEGRO 2011

COGLIERE LA MUSICA DEI LUOGHI

GIOVEDI' 25 AGOSTO

Antro Suono
Le Musiche da ballo popolare degli Alburni (Salerno)
(Compagnia “I BRIGANTI DEGLI ALBURNI)
Main Stage
IL POZZO DI SAN PATRIZIO (Salerno)
GORAN BREGOVIC & WEDDING AND FUNERAL BAND (Europa)

 

VENERDI' 26 AGOSTO
Antro Suono
I Tamburi a cornice di Paolo Cimmino (Salerno)
Main Stage
PARTO DELLE NUVOLE PESANTI (Sud Italia)
MANNARINO (Lazio)

 

SABATO 27 AGOSTO
Antro Suono
Yalda & Avinar in “MOULANA” (Iran)
Main Stage
MUJURA (Calabria)
PYNAZORIIA (Vallo di Diano - Salerno)
LUF (Lombardia)

 

 

INFO E PRENOTAZIONI

Una novità importante della XVI edizione è costituita dal prezzo del biglietto d’ingresso agli spettacoli che rimane popolare ma, per la prima volta, si articola in un modo differenziato e premiante: gli spettatori del concerto del 25 agosto (GORAN BREGOVIC) troveranno il biglietto a 10 euro che darà, se conservato ed esibito, la possibilità di accedere gratuitamente alle altre due serate, trasformandosi in una sorta di abbonamento. Invariato, invece il costo di 5 euro per i singoli accessi nei giorni 26 e 27 Agosto.

Contatti

negro@comune.pertosa.sa.it negro@comune.pertosa.sa.it Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Comune di Pertosa- tel.: 0975397010
www.grottedellangelo.sa.it
www.negrofestival.org

Vai AL CANALE YOUTUBE DI NEGRO

 

 

La PROGRAMMAZIONE del Negro Festival 2011 punta, come ogni anno, ad accostare le musiche e le ricerche musicali del territorio campano alle grandi esperienze nazionali e internazionali.

Un'edizione particolarmente legata ai luoghi ed al ricchissimo e variegato "sentimento musicale" del territorio salernitano: dalle danze tradizionali dei “BRIGANTI DEGLI ALBURNI” al folk-rock internazionale de “IL POZZO DI SAN PATRIZIO”; e ancora la ricerca di PAOLO CIMMINO, in quartetto con i suoi tamburi a cornice, e le sonorità dei giovanissimi musicisti tradizionali del vallo di Diano de "I PYNAZORIIA".

Questa edizione, inoltre, contemplerà il ritorno sul palco de "I LUF" dalla lontana e lombarda Val Camonica nella bergamasca.

Un calendario di artisti internazionali, che vede i nomi di GORAN BREGOVIC e dei persiani YALDA, con il gruppo “AVINAR” e quelli di artisti espressione di un interessante mix tra le culture giovanili e i linguaggi contaminati dal dialetto: il giovane "MUJURA", "IL PARTO DELLE NUVOLE PESANTI", "MANNARINO".

Tutto nel bellissimo contesto speleologico delle grotte, che ospita ANTROSUONO e, ai suoi piedi, la sua rinnovata infrastruttura di accoglienza e parcheggio, sede dei concerti principali.


Intorno un territorio in fermento culturale tra incontri, mostre e presentazioni librarie nelle sedi museali della Fondazione Mida, nei comuni di riferimento del Festival tra cui Pertosa, suo ente promotore. Nella cornice della celebrazione dei 150 anni dell’unità dell’Italia, la filosofia del progetto artistico dell’imminente edizione intende consolidare il suo ruolo di mediatore culturale del territorio, attraverso un’offerta di spettacolo, cultura e attrazione, in grado di perseguire la valorizzazione di un bene archeologico e paesaggistico, come le Grotte dell’Angelo a Pertosa, verso cui attivare un contro-pendolarismo dei flussi turistici costieri, spingendosi da qui, verso altri soggetti attrattori dell’entroterra, con il consueto indotto di conoscenza e valorizzazione di tradizioni, beni architettonici e prodotti tipici eno-gastronomici.
La suggestione delle grotte, la loro ospitalità e influenza creativa, il simbolismo del fiume sorgivo da esse, il “Negro” appunto, che ispira il nome della manifestazione, evocano la metafora del fiume, con il suo andamento ‘carsico’, come il corso della musica e della cultura popolare.
Infatti, il Negro che sorge e sparisce nelle grotte, per poi gettarsi dopo un breve tragitto, nel sottostante e più importante Tanagro (alimentando nella sua caduta la locale centrale idro-elettrica), conferisce a questo stupendo angolo un fascino paesaggistico creativo, artistico e universale, interpretato da una manifestazione, tutt’altro che bucolica, che vuole mettere in stretto contatto altre culture con la modernità, i cui linguaggi non solo musicali, segnano con il loro passaggio, la società contemporanea.
Altre iniziative come mostre, presentazioni librarie, video produzioni e conferenze accentueranno l’attenzione verso una dimensione più ampia del territorio e delle strutture attigue all’area delle Grotte, nei centri vicini come il MIdA 02 e lo MIdA 03 (Palazzo dello “Jesus”), Museo Integrato dell’Ambiente, sedi protagoniste di nuove iniziative culturali, per una valorizzazione del territorio in una chiave di lettura originale, tesa a cogliere il “sentimento dei luoghi”.

Dario Zigiotto - Direttore artistico Negro

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 

 


 

indietro

Notiziario

NEGRO 2011

COGLIERE LA MUSICA DEI LUOGHI

GIOVEDI' 25 AGOSTO

Antro Suono
Le Musiche da ballo popolare degli Alburni (Salerno)
(Compagnia “I BRIGANTI DEGLI ALBURNI)
Main Stage
IL POZZO DI SAN PATRIZIO (Salerno)
GORAN BREGOVIC & WEDDING AND FUNERAL BAND (Europa)

 

VENERDI' 26 AGOSTO
Antro Suono
I Tamburi a cornice di Paolo Cimmino (Salerno)
Main Stage
PARTO DELLE NUVOLE PESANTI (Sud Italia)
MANNARINO (Lazio)

 

SABATO 27 AGOSTO
Antro Suono
Yalda & Avinar in “MOULANA” (Iran)
Main Stage
MUJURA (Calabria)
PYNAZORIIA (Vallo di Diano - Salerno)
LUF (Lombardia)

 

 

INFO E PRENOTAZIONI

Una novità importante della XVI edizione è costituita dal prezzo del biglietto d’ingresso agli spettacoli che rimane popolare ma, per la prima volta, si articola in un modo differenziato e premiante: gli spettatori del concerto del 25 agosto (GORAN BREGOVIC) troveranno il biglietto a 10 euro che darà, se conservato ed esibito, la possibilità di accedere gratuitamente alle altre due serate, trasformandosi in una sorta di abbonamento. Invariato, invece il costo di 5 euro per i singoli accessi nei giorni 26 e 27 Agosto.

Contatti

negro@comune.pertosa.sa.it negro@comune.pertosa.sa.it Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Comune di Pertosa- tel.: 0975397010
www.grottedellangelo.sa.it
www.negrofestival.org

Vai AL CANALE YOUTUBE DI NEGRO

 

 

La PROGRAMMAZIONE del Negro Festival 2011 punta, come ogni anno, ad accostare le musiche e le ricerche musicali del territorio campano alle grandi esperienze nazionali e internazionali.

Un'edizione particolarmente legata ai luoghi ed al ricchissimo e variegato "sentimento musicale" del territorio salernitano: dalle danze tradizionali dei “BRIGANTI DEGLI ALBURNI” al folk-rock internazionale de “IL POZZO DI SAN PATRIZIO”; e ancora la ricerca di PAOLO CIMMINO, in quartetto con i suoi tamburi a cornice, e le sonorità dei giovanissimi musicisti tradizionali del vallo di Diano de "I PYNAZORIIA".

Questa edizione, inoltre, contemplerà il ritorno sul palco de "I LUF" dalla lontana e lombarda Val Camonica nella bergamasca.

Un calendario di artisti internazionali, che vede i nomi di GORAN BREGOVIC e dei persiani YALDA, con il gruppo “AVINAR” e quelli di artisti espressione di un interessante mix tra le culture giovanili e i linguaggi contaminati dal dialetto: il giovane "MUJURA", "IL PARTO DELLE NUVOLE PESANTI", "MANNARINO".

Tutto nel bellissimo contesto speleologico delle grotte, che ospita ANTROSUONO e, ai suoi piedi, la sua rinnovata infrastruttura di accoglienza e parcheggio, sede dei concerti principali.


Intorno un territorio in fermento culturale tra incontri, mostre e presentazioni librarie nelle sedi museali della Fondazione Mida, nei comuni di riferimento del Festival tra cui Pertosa, suo ente promotore. Nella cornice della celebrazione dei 150 anni dell’unità dell’Italia, la filosofia del progetto artistico dell’imminente edizione intende consolidare il suo ruolo di mediatore culturale del territorio, attraverso un’offerta di spettacolo, cultura e attrazione, in grado di perseguire la valorizzazione di un bene archeologico e paesaggistico, come le Grotte dell’Angelo a Pertosa, verso cui attivare un contro-pendolarismo dei flussi turistici costieri, spingendosi da qui, verso altri soggetti attrattori dell’entroterra, con il consueto indotto di conoscenza e valorizzazione di tradizioni, beni architettonici e prodotti tipici eno-gastronomici.
La suggestione delle grotte, la loro ospitalità e influenza creativa, il simbolismo del fiume sorgivo da esse, il “Negro” appunto, che ispira il nome della manifestazione, evocano la metafora del fiume, con il suo andamento ‘carsico’, come il corso della musica e della cultura popolare.
Infatti, il Negro che sorge e sparisce nelle grotte, per poi gettarsi dopo un breve tragitto, nel sottostante e più importante Tanagro (alimentando nella sua caduta la locale centrale idro-elettrica), conferisce a questo stupendo angolo un fascino paesaggistico creativo, artistico e universale, interpretato da una manifestazione, tutt’altro che bucolica, che vuole mettere in stretto contatto altre culture con la modernità, i cui linguaggi non solo musicali, segnano con il loro passaggio, la società contemporanea.
Altre iniziative come mostre, presentazioni librarie, video produzioni e conferenze accentueranno l’attenzione verso una dimensione più ampia del territorio e delle strutture attigue all’area delle Grotte, nei centri vicini come il MIdA 02 e lo MIdA 03 (Palazzo dello “Jesus”), Museo Integrato dell’Ambiente, sedi protagoniste di nuove iniziative culturali, per una valorizzazione del territorio in una chiave di lettura originale, tesa a cogliere il “sentimento dei luoghi”.

Dario Zigiotto - Direttore artistico Negro

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 

 


 

indietro

Comune di Pertosa
Via S. Maria, 84030 - PERTOSA (Sa)
Tel. Fax +39 0975 397028 / 397067

 

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.224 secondi
Powered by Asmenet Campania